È uscita la versione di WhatsApp da utilizzare col browser Chrome di Google. Ma per il momento non è compatibile con l’iPhone

whatsapp-2
Whatsapp ha lanciato la versione per il computer della sua popolare applicazione messaggistica. D’ora in poi tutti i suoi utenti potranno scrivere, mandare foto e inviare emoticon anche dai pc e con lo stesso profilo registrato dallo smartphone e collegato al numero di telefono. In un post pubblicato sul blog ufficiale della società WhatsApp spiega che per ora è possibile utilizzarlo solo col browser Chrome di Google escludendone il coinvolgimento ai possessori di uno smartphone con sistema operativo iOs per delle limitazioni della piattaforma Apple ancora non precisate. Chi possiede invece un dispositivo Android, Windows Phone o Blackberry può già usufruire di questa funzione seguendo qualche semplice passaggio. È necessario collegarsi alla pagina web, aprire WhatsApp sul proprio telefonino, selezionare dal menù (i tre quadratini in alto a destra, allineati in verticale) “WhatsApp Web e puntare la fotocamera dello smartphone sul codice Qr che compare sulla pagina. In questo modo apparirà sul computer una schermata che consentirà di utilizzare le stesse funzioni della versione mobile, e quindi chattare, e inviare foto o video. Dal momento che il funzionamento di questa nuova versione è legato alla connessione dello smartphone, non si potrà, ovviamente, fare a meno di quest’ultimo, che rimarrà il cuore del sistema in quanto l’archivio delle conversazioni rimane proprio lì, e quindi dovrà essere acceso ogni qualvolta ci si voglia collegare al computer.

L’altra novità dell’applicazione di messaggistica più usata al mondo, assorbita ormai da mesi da facebook, è l’introduzione delle chiamate vocali interne, che dovrebbero debuttare tra qualche settimana.