portafoglio

Aveva perso distrattamente il portafoglio con dentro la cospicua somma di novemila euro, divise in cinque mazzette di vario taglio. Ma fortunatamente per lui l’addetta alle pulizie di un ristorante l’ha ritrovato e fatto consegnare.

È quanto successo nell’area di servizio Povegliano Ovest dell’autostrada A22 del Brennero, dove la dipendente del ristorante, mentre stava pulendo e sistemando, ha ritrovato su una sedia il portafoglio con dentro i soldi e i documenti intestati a un cittadino della Repubblica popolare cinese. Il cliente, dopo essersi ristorato, era uscito frettolosamente dal locale dimenticando soldi e documenti. È poi stato rintracciato dalla polizia intervenuta su richiesta dell’onestissima cameriera. L’uomo, residente in provincia di Firenze, si è recato subito agli uffici della Polstrada di Verona, e al momento di riappropriarsi dei suoi soldi ha deciso di ricompensare la donna per il nobile gesto con la somma di 500 euro, e aderendo perciò a quanto disposto dall’art. 930 del codice civile. Quando si dice ‘tutto è bene ciò che finisce bene’.