L’uomo dopo aver fatto irruzione nella biblioteca del Wayne College Community e aperto il fuoco è riuscito a fuggire. Vittima del folle gesto un assistente che lavorava nell’edificio. Adesso è caccia al killer

sparatoria al community college

Momenti di terrore nella biblioteca del Wayne Community College di Goldsboro, in North Carolina, dove si è consumata una tragica sparatoria che ha provocato la morte di una persona. Dalle prime ricostruzioni risulta che un uomo armato avrebbe fatto irruzione nell’edificio e aperto il fuoco. Dopo sarebbe riuscito a scappare, ma le forze dell’ordine si sono messe subito sulle sue tracce. Un portavoce del college ha precisato anche che la polizia avrebbe già fermato un uomo, sospettato per il folle gesto, sul quale però non sono stati forniti ulteriori dettagli.

Fonti locali hanno riferito che la vittima era un assistente che lavorava nella biblioteca, e che oltre al suo decesso non ci sarebbero stati ulteriori feriti. Studenti e personali sono stati invece fatti evacuare dall’edificio, che è stato al momento chiuso per ragioni di sicurezza. A mantenere timori all’interno del college il fatto che il killer potesse ancora trovarsi nel campus, ma le autorità assicurano che la situazione è “tenuta sotto controllo”, anche se non hanno specificato le modalità.