tribunale

Normalmente gli uomini chiedono proprio questo dalle proprie partner, ma un uomo indiano non ce l’ha fatta più a soddisfare le voglie della donna sposata nel 2012. La donna, accusata di eccessivo desiderio sessuale, è stata incredibilmente denunciata dal marito ormai esausto. La vicenda è aggravata dal fatto che la vittima, quando non ne aveva proprio voglia, era costretta a fare uso di sostanze alcoliche e persino farmici pur di compiere l’atto sessuale. La ninfomane, lo forzava a farlo più volte e consecutivamente e lo minacciava con la scusa di trovarsi un amante. L’ esilarante e inverosimile storia è terminata con la concessione all’uomo di essere libero di potersi astenere, ogni qualvolta vorrà, alle continue richieste della moglie. Mentre a lei è stato consigliato l’aiuto, finora non accolto, di uno psichiatra.