uomo pagato per stare a letto

Chi non vorrebbe lavorare poco e guadagnare tanto? Con i tempi che corrono è praticamente impossibile e chi ha un qualsiasi lavoro, seppur poco retribuito, non può che considerarsi fortunato. Ci sono però dei lavori molto originali che, nonostante la crisi economica che colpisce molti Paesi, permettono di far guadagnare delle cifre pazzesche, e senza il minimo sforzo. È quello che è successo a un uomo proveniente dal Texas che viene pagato dalla Nasa per rimanere sdraiato a letto per ben tre mesi. In questo modo Drew Iwanicki (questo il nome del prescelto), potrà guadagnare circa 5 mila dollari al mese, una cifra considerevole che un disoccupato non potrebbe certo rifiutare, nonostante essere costretti a letto non sia proprio il massimo. “Ho letto un annuncio pubblicato dalla Nasa in cui cercavano un uomo disposto a trascorrere tre mesi a letto. Io ero disoccupato e così ho mandato la mia candidatura” ha dichiarato l’uomo. “So che non è assolutamente facile trascorrere tutto questo tempo a letto ma sono contento della mia scelta, ora non sono più disoccupato”, ha detto soddisfatto. Lo scopo di questo progetto è venire a conoscenza delle conseguenze che quest’attività potrebbe provocare sulla massa muscolare, e capire così cosa potrebbe succedere agli astronauti che trascorrono molto tempo nello spazio. Nel frattempo il ragazzo ha pubblicato alcune sue foto su Facebook e Instagram per aggiornare amici e parenti sulla sua situazione.
Più fortunato è stato invece un ragazzo californiano, pagato 93 mila dollari solo per divertirsi e viaggiare per tutta l’Australia, mentre altri sono stati assunti da un’ azienda americana per testare i bagni pubblici in giro per le città.