L’erede al trono è sempre più indispettito dalla presenza dei Middleton, che non solo hanno allontanato il figlio William ma non gli fanno vedere neanche il nipotino George. La nonna materna gli è praticamente addosso 24 ore su 24

Carlo e i Middleton

Il principe Carlo è molto irritato. Sembra che non riesca più a veder il nipotino George, praticamente sequestrato dai nonni materni. E anche il figlio William passerebbe più tempo con i suoceri che con lui. Inevitabile quindi la tensione tra il principe e i Middleton, che per un motivo o per un altro si dice sarebbe scoppiata lo stesso. La mamma di Kate, Carole, è praticamente addosso al piccolo 24 ore su 24, e decide ogni cosa: quando e cosa deve mangiare, quando deve dormire, a che ora deve svegliarsi. Descritta così sembra davvero un incubo per il piccolo, ma è solo una nonna che vuole stare il più possibile accanto al nipotino suscitando la ‘gelosia’ dell’altro nonno.

È la cosiddetta “marcia dei Middleton” che continua inesorabile e continuerà anche dopo la nascita del secondogenito dei Duchi di Cambridge, che avverrà fra circa un mese. E così anche lui, o lei, subirà le troppe attenzioni/pressioni della nonna Carole. E Carlo non potrà che indisporsi ancora di più. La sua irritazione è stata resa nota dal Daily Mail e non è stata smentita dall’ufficio stampa del principe, che si è solo limitato a dire che i rapporti di Carlo col nipotino George sono ottimi. Sicuramente sarà vero, ma solo quando riescono a vedersi. E quando? La Clarence House, il suo ufficio stampa, si è rifiutata di rispondere a questa indiscrezione e a quando risale l’ultima volta che Sua Altezza abbia tenuto in braccio il nipote.

Carlo guarda molto alle tradizioni e ai simboli del rango, che vorrebbe trasmettere anche ai suoi eredi, ma la famiglia di Kate è molto borghese e per loro la formalità e i titoli non contano. Nulla a che vedere con la moglie Camilla e gli altri royals dunque. Ma in questo caso vince l’apprensione e l’amore di una nonna e non le formalità, nonostante si tratti di un baby-royal.

Le tensioni tra le famiglie sono iniziate a Natale, quando Kate e William hanno deciso di passare la vigilia a casa Middleton, nonostante prima fossero andati a messa con la Regina a Sandringham. Uno sgarbo che non è andato giù ai reali.

Intanto gli osservatori della Royal Family sospettano possa essere già iniziata la guerra alla successione di Elisabetta. Carlo vuole ribadire il suo diritto, stretto dall’ombra della madre da ben 65 anni e dal figlio e dalla nuora che sono sempre di più al centro dell’attenzione. Chissà se saprà finalmente imporsi e tornare alla luce.