o-SELFIE

Distribuita dalla Warner Bros ha debuttato il 30 settembre sulla ABC ed è solo al suo terzo episodio, ma già punta ad essere una delle serie tv di maggior successo del 2014-2015. Si tratta di “Selfie”, una commedia romantica e molto ironica, seppur poco geniale, incentrata sulla vita di Eliza Dooley, una donna ossessionata dall’idea di raggiungere la fama attraverso l’uso dei social network e il cui unico obiettivo è raggiungere più follower possibili sulle varie piattaformi di condivisione.

Il titolo richiama appunto l’ultimo trend del momento, ovvero l’autoscatto fatto con lo smartphone per essere pubblicato su Twitter, Instagram e Facebook. La protagonista è ben più interessata a quale filtro applicare alle ultime foto che a mantenere rapporti sociali al di fuori dalla rete. Comincia però a capire che le “amicizie online” non possono sostituire quelle reali e cerca l’aiuto di Henry Higgs, totalmente il suo opposto, per crearsi una nuova immagine.

A dare un volto all’esilarante Eliza è la scozzese Karen Gillan, già conosciuta in “Doctor Who”, che pare sia stata scelta proprio per la sua forte propensione ai social media. Infatti come il suo personaggio è una vera e propria fanatica di Instagram con ben 500 mila follower. Il co-protagonista maschile, interpretato da John Cho, considera internet e i social network il male del secolo e odia le città perché tutti utilizzano incessantemente i cellulari, ma in qualche modo verrà catapultato dalla divertente spontaneità di Eliza in questo mondo per lui nuovissimo, nonostante abbia lo scopo principale di trasformarla in una “signorina a modo”.