main_bancomat

A partire dalla fine di marzo sarà possibile una nuova via per i pagamenti su internet, ossia il Bancomat. Questo va a vantaggio degli amanti di acquisti online che hanno l’abitudine di attendere alle ore più disparate le offerte migliori e che fino ad oggi avevano qualche problemino all’atto del pagamento. Infatti per acquistare su un gigante come Amazon è necessario essere in possesso, e non tutti lo sono, di una carta di credito o una prepagata, e anche i conti con PayPal non raggiungono proprio tutti i servizi di vendita. E lo stesso vale per il bonifico bancario. L’alternativa del bancomat, in soccorso di tutti, è stata annunciata da Sergio Moggia, direttore generale del consorzio Bancomat: “A fine marzo saremo pronti per la prima transazione PagoBancomat sul web. Sembra crescere, anche se di poco, sia l’utilizzo di internet in Italia sia il numero di consumatori che acquistano online. Il nostro servizio non farà concorrenza alle carte di credito, poiché online c’è spazio per tutti”, ha spiegato. “Per quanto riguarda la sicurezza siamo in grado di offrirne elevatissimi sistemi. E nel caso in cui qualche malintenzionato entrasse in possesso del numero identificativo, non sarà compromessa in nessun modo la sicurezza della carta”, ha assicurato il direttore.
Funzionamento : Una volta attivata in banca la funzione web sulla propria carta, non sarà necessario digitare il proprio pin o altri codici di sicurezza, ma al momento dell’acquisto si verrà reindirizzati al sito delle propria banca. Dopo le verifiche scatterà il via libera all’acquisto.