Il cane, un border collie, ha appoggiato le zampe sui comandi del trattore mettendolo in moto, e da un campo è finito sull’autostrada fermando la sua corsa sulla barriera spartitraffico. La Traffic Scotland: “Deve essere la cosa più strana che abbiamo mai registrato”

cane alla guida

La Traffic Scotland, l’agenzia che si occupa della viabilità scozzese, ha dovuto informare oggi di un incidente davvero singolare che difficilmente si ripeterà due volte. Ebbene a causarlo è stato un cane, che alla ‘guida’ di un trattore, è finito sulla M47 causando problemi di circolazione. “Non è uno scherzo”, hanno specificato gli scozzesi a chiunque non abbia creduto all’episodio. Non è ancora del tutto chiaro come sia potuto succedere, ma sembra che il cane, un border collie di proprietà di un allevatore di Abington, South Lanarkshire, abbia appoggiato le zampe sui comandi del trattore, mettendolo quindi in moto. Così da un campo non troppo distante dall’autostrada, il mezzo agricolo ‘guidato’ dall’avventuriero amico a quattro zampe si è mosso verso la carreggiata, spezzando le barriere e finendo sulla importante arteria stradale scozzese.

L’animale è uscito illeso e il suo padrone, Tom Hamilton, ha ammesso di essersi allontanato dal veicolo lasciando il cane seduto sul posto del passeggero, come faceva solitamente.

L’incidente, che per fortuna non ha arrecato alcun danno, ha scatenato l’ilarità di molti utenti su Twitter, che si sono chiesti: “Aveva punti sulla patente?”, “Gli è stato fatto il test sull’alcol?”, o “la polizia lo ha arrestato?”.

“Deve essere la cosa più strana che abbiamo mai registrato”, hanno invece fatto sapere da Traffic Scotland, chiarendo che, per fortuna, nessuno si è fatto male e che il traffico non è rallentato poi così tanto.