Ad inaugurare la prima serata della 65° edizione del Festival di Sanremo saranno Al Bano e Romina; seguiranno Tiziano Ferro, Gianna Nannini e Will Smith. Il conduttore spera anche in Charlize Theron ma ancora nulla di confermato

"After Earth" Premiere - New York
La 65° edizione del Festival di Sanremo inizierà tra poche settimane e tantissime sono già le indiscrezioni sugli attesi superospiti, nazionali e internazionali, che calcheranno il palco dell’Ariston. Ancora nulla di confermato ma sembrerebbe che il presentatore Carlo Conti, insieme al suo team di autori, stia cercando in tutti i modi di far partecipare la bellissima attrice sudafricana Charlize Theron. Altre voci che circolano soprattutto sul web fanno sperare sulla presenza di Will Smith e di Margot Robbie, sua partner nel nuovo film “Focus- Niente è come sembra”, dove l’attore hollywoodiano interpreta un mago della truffa. Quello di Will Smith sarà un grande ritorno. L’attore di “Indipendence Day” e “Io sono leggenda”, venuto al successo grazie alla sitcom statunitense “Willy, il principe di Bel-Air”, è stato infatti già protagonista di una serata a Sanremo nel 2005, quando alla conduzione c’ era Paolo Bonolis. Tra tutti i rumors, una è la certezza: ad inaugurare la prima serata di Sanremo 2015 saranno Al Bano e Romina, che proporranno in un coinvolgente momento musicale alcune delle loro hit storiche. Il ritorno della coppia, rinata da poco artisticamente, giunge dopo molti anni di assenza dal Festival, dato che la loro ultima apparizione risale al 1991. A calcare il palco dell’Ariston nelle serate successive, saranno invece, quasi con certezza, Gianna Nannini che proporrà “L’immensità”, e Tiziano Ferro, già ospite al festival nel 2006 e 2007 e in testa alle classifiche col suo “best of TZN”. Oltre al già confermato gruppo americano degli “Imagine Dragons”, ci saranno i Saint Motel. Ospite anche il compositore Giovanni Allevi, che già era stato chiamato a coprire il ruolo di commissario musicale nella selezione delle canzoni in gara. Dopo la pubblicazione del suo nuovo album “Love”, il giovanissimo pianista ha dichiarato di essere entusiasta dell’invito di Carlo Conti: “Porterò al festival un po’ d’amore”, ha detto facendo riferimento proprio al suo disco, un vero inno all’amore. Ci sarà spazio anche per altri ospiti musicali, personaggi dello sport e comici. Le trattative per i superospiti, però, non sono ancora concluse e confermate e bisognerà attendere forse fino a qualche giorno prima dell’inizio della kermesse, in programma dal 10 al 14 febbraio.

La giuria di esperti invece sarà composta da Claudio Cecchetto, Carlo Massarini, il conduttore di “Tv Talk” Massimo Bernardini, il direttore d’orchestra Andrea Mirò, la conduttrice tv ed ex veejay Camila Raznovich, il giornalista Marino Bartoletti e due registi, Paolo Beldì e Giovanni Veronesi.