L’uomo alla guida era un garagista che doveva riportare l’auto di lusso al proprietario, un uomo olandese che doveva partecipare ad un raduno. Da accertare la dinamica e il motivo dell’incidente

Ferrari finisce in negozio in centro Roma, ferito conducente

Un uomo, alla guida di una Ferrari, ha perso il controllo del mezzo ed è finito fuori strada dentro a un negozio in via del Viminale a Roma. E’ successo questa mattina alle 6:30, quando l’uomo al volante, un garagista che doveva riconsegnare l’auto al proprietario, si è schiantato sul negozio probabilmente dopo aver sbagliato a premere il pedale. Il proprietario della Ferrari, un uomo olandese, che attendeva il garagista in piazza della Repubblica, sarà senz’altro sollevato di sapere che l’incidente non ha causato feriti, o peggio ancora morti, ma un po’ meno contento sullo stato della vettura, ridotta veramente male e che da quanto riferito avrebbe dovuto partecipare ad un raduno.

Sul posto so

no intervenuti subito gli agenti della polizia di Roma Capitale e i vigili del fuoco che hanno operato per estrarre l’uomo dall’auto di lusso, che fortunatamente non ha riportato grosse ferite. In corso anche verifiche sulla stabilità delle mura dell’edificio coinvolto. Ancora da chiarire la dinamica e il motivo dell’incidente, che sono tutt’ora da accertare, ma la prima ipotesi è stata quella che l’uomo alla guida abbia sbagliato pedale prendendo in pieno un esercizio commerciale in via Giovanni Amandola nei pressi del Viminale. Il negozio, praticamente ‘distrutto’, si chiama “Ory” e vende maglieria da donna a due passi dalla Stazione Termini.