Dal 15 gennaio l’ultimo imperdibile appuntamento con le avventure degli amati Galli Asterix e Obelix, con Asterix- il Regno degli dei. Verranno tentati dalle agiatezze di Giulio Cesare che vuole porre fine alla loro resistenza.

asterix e il regno degli dei

Ritorna l’esuberante Asterix in “Asterix e il regno degli dei”, dal 15 gennaio al cinema. È la nuovissima avventura proposta dal film d’animazione tratto dai celebri personaggi a fumetti creati da Renè Goscinny e Albert Uderzo.

Il film si svolge in una Gallia interamente occupata dall’Impero Romano, nel 50 a.C. Alla dominazione di Cesare si ribella però il piccolo villaggio di Asterix e dei suoi amici, Obelix e Idefix, che riescono a resistere alle legioni romane grazie alla pozione magica del druido Panoramix che li rende incredibilmente forti e sovrumani. Lo scopo di Cesare per porre fine alla loro resistenza e farli finalmente capitolare era quello di costruire, grazie alla complicità dell’architetto romano Angolacutus, intorno al loro villaggio una specie di resort per nobili romani, appunto “il regno degli dei”, fatto di dimore e spazi ricchi di lusso e comodità. E gli esilaranti personaggi riescono a impedire che il piano funzioni, resistendo alle tentazioni. Ma quando Panoramix viene rapito dai romani che vogliono impossessarsi del suo segreto, dovranno impegnarsi di più. Asterix in particolare cerca di escogitare un piano per truffare i legionari e poter scappare insieme all’amico. A rendere appassionante la pellicola le magnifiche gag dei galli più amati di sempre, Asterix e Obelix. Dedicati a loro già ben 9 film d’animazione e 4 pellicole live action. L’ultima volta erano comparsi sul grande schermo nel 2012 in versione carne e ossa, interpretati da Edouard Baer e Gèrard Depardieu, in Asterix e Obelix al servizio di Sua Maestà.