Sul web impazza da giorni una foto di Gabriel Garko dove appare decisamente ‘tirato’. Non si sprecano i commenti al veleno e parte persino il gioco “trova le differenze”. Ma a difendere l’attore ci pensa il collega Francesco Testi: “Ci sono persone che non vedono l’ora di trovare l’occasione buona per metterti nel tritatutto, ma si tratta solo d’invidia. La faccia di Gabriel è sempre la stessa”

garkojpg

Gabriel Garko il “più bello d’Italia”? Una volta forse. Da due giorni gira infatti in rete una foto del divo, dopo una sua apparizione televisiva a L’Arena di Massimo Giletti, che sta facendo discutere molto, e appare decisamente ‘tirato’. Zigomi innaturali e prorompenti, labbra carnosissime, inespressività massima. Così tutti si chiedono: “Colpa del botox e di un chirurgo dalla mano troppo pesante? O semplicemente è l’età che avanza contornata da qualche chilo in più?”. Questo non è dato saperlo, ma il bellissimo Dario Oliviero (questo il vero nome di Garko) ha trafitto al cuore le sue migliaia di fan che lo hanno sempre visto come un vero adone, un idolo irraggiungibile. Mentre adesso, come si legge dalle decine di commenti al veleno, sembra solo il frutto di una chirurgia estetica riuscita male. Poi nell’era dei social e del pettegolezzo globale tutto è ancora più amplificato, così partono gli attacchi all’attore ironizzando persino su una sua somiglianza con l’ex Eva Grimaldi, o con Sabrina Ferilli e Donatella Versace. Insomma sui social network è partito un vero e proprio gioco per trovare “le differenze di Gabriel Garko”. Non perde occasione per manifestare la sua irriverenza Selvaggia Lucarelli che gli dedica un tweet: “Gabriel Garko e la sua metamorfosi da maschio a cougar. #silicone”. Altri scrivono: “Era una farfalla, adesso è diventato un bruco”, “Ma ti guardi allo specchio? Ti hanno rovinato!”, “Chi ha fatto tale scempio deve pagare i danni”.

Ma a difendere l’ormai ex più bello d’Italia ci pensa il collega Francesco Testi che sulla sua pagina ufficiale ha lasciato questo post. “Voglio dirvi ciò che penso sulle foto fi Gabriel Garko che stanno impazzando sul web.. Come sapete ho lavorato con lui ne “l’Onore e il rispetto 4”, e ho rivisto Gabriel dopo molto tempo dalla fine delle riprese , esattamente sabato scorso, in occasione (purtroppo) di un funerale.. E vi assicuro che la sua faccia era la stessa che aveva l’anno scorso. Se si ritraggono foto da un video in primo piano, è molto facile cogliere espressioni facciali improbabili o visi diversi dall’originale. La notorietà spesso è un’arma a doppia lama. Ci sono persone/giornalisti che non vedono l’ora di trovare l’occasione buona per metterti nel “tritatutto” mediatico. Credo quindi che questa cosa parta da uno o più individui che, dietro cattiverie gratuite, mal celano grande invidia e gravi scompensi nella propria esistenza. Non so se condividete la mia opinione, ma spero proprio di sì”.