reign-recap_612x380

Il quinto episodio di Reign “Blood for blood”, andato in onda ieri sul canale americano CW , racconta della continua lotta tra cattolici e protestanti che mette a dura prova il regno di Francis e Mary. Alcuni cattolici incendiano un fienile dove i protestanti si riunivamo a professare la loro religione e questo scatena l’ira del re che, contrario ad ogni tipo di violenza, manda Bash e Leith a scovare i responsabili per punirli. Leith lungo il cammino incontra Lord Castleroy e capisce che anch’egli si è convertito e informa Greer che il suo futuro sposo ha un segreto di cui debba essere a conoscenza. Le consiglia quindi di parlare con lui prima di giungere all’altare. Si scopre che un ragazzo ucciso durante l’aggressione ai protestanti era il nipote di Lord Condè, che cerca di convincere i governanti, col pieno appoggio di Mary, di chiarire tutto e fare giustizia. La maggioranza cattolica però si inginocchia davanti a Francis mettendolo totalmente in crisi. In più Francis ha ulteriori problemi con Caroline, la badante di suo figlio, che continua a portare in vita ricordi e parole del defunto re Henry, ucciso proprio dal suo erede al trono. il realtà si tratta di un piano di Narcisse, che voleva estorcere delle confessioni all’attuale regnante. Così esausto dalla situazione con Caroline, che credeva posseduta, le grida contro la verità, ossia che è stato proprio lui ad uccidere il padre. Entra quindi in scena Narcisse, prima nascosto ad origliare, che lo costringe a fidarsi di lui e stare dalla sua parte e da quella della maggioranza. Si oppone quindi al volere della moglie scontrandosi con lei fortemente. Per nasconderle la verità giustifica tutte le sue stranezze a corte col fatto di temere di non poter mai avere un figlio da lei, fattore di altissima importanza per un Re. Mary che invece era molto speranzosa, dopo le tristi parole del marito si ritira delusa nelle sue stanze consapevole che il loro rapporto andrà a regredire. Intanto Greer decide di sposarsi nonostante Lord Castleroy e la sua recente conversione al protestantesimo possano recarle dei problemi a corte, mentre Lola, dopo aver trovato un “diario del sesso” su alcune confessioni di una giovane donna, vuole scoprire chi sia l’uomo con la farfalla tatuata sull’avambraccio di cui si parla con devozione nelle pagine del diario. Durante il matrimonio di Greer, Lola si intrattiene coi vari nobili per riuscire nel suo intento, ossia conoscere il focoso amante del diario e instaurare con lui un rapporto tale da poter innalzare la sua posizione a corte, che è molto a rischio dopo aver dato un bimbo illegittimo al re. Dopo essersi fermata a conversare suo malgrado con Lord Narcisse, scopre sorpresa che è proprio lui ad avere la farfalla sul polso. Chissà se la curiosità la porterà ad essere attratta dal suo fascino cattivo. Lo scopriremo nel prossimo episodio, giovedì 6 novembre.