Paura e delirio alla Garbatella. Annibale conferma di essere gay. Alice sceglie Francesco. Ennesima delusione per Rudi.

Nella terza puntata andata in onda ieri, 16 settembre, Rudi che non viene raggiunto alla stazione da Alice ritorna a casa ubriaco e deluso.
Al mattino Nina, agitata informa tutti dell’incidente di Francesco, appena ricoverato In prognosi riservata con la preoccupazione che abbia un edema al cervello e, per paura di essere scoperta di aver passato la notte fuori casa con Federico, mente di sapere dell’accaduto perché tirocinante nello stesso ospedale. Annibale informa il fidanzato di aver accettato la quota della bottiglieria e di aver rivelato di essere gay.
Poco dopo chiede comprensione e aiuto a Cesare e Augusto per far pace col compagno, indignato per la situazione credendo che i Cesaroni siano retrogradi e non accettino la loro relazione sentimentale. Così per chiarire vanno a trovarlo durante il giorno del suo onomastico, ma Luigi non è ancora convinto che siano sinceri e per convincere Annibale di aver ragione organizza un aperitivo esclusivo con amici gay all’interno della bottiglieria. Inizia quindi una serie di esilaranti incomprensioni tra Cesare e Luigi e Annibale che, fortunatamente si concludono per il meglio.   Intanto Rudi cerca di darsi una spiegazione sul fatto che Alice non si sia presentata alla stazione e arriva alla conclusione, sbagliata, che sia stato a causa dell’incidente improvviso.  Giulio, dopo aver ricevuto gli effetti personali di Francesco si accorge delle chiamate di Nina sul suo cellulare e inizia a sospettare che ci sia una relazione tra i due. Quando invece vede Nina in atteggiamenti inequivocabili con Federico tira un respiro di sollievo e chiede scusa alla ragazza, dopo averla accusata precedentemente.  Alice va a trovare Francesco in ospedale e in una commovente scena ,nonostante Francesco non riesca ancora a sentirla, si sfoga ammettendo di averlo tradito ma di amarlo più di prima. Rudi riceve quindi l’ennesima delusione. Alla fine della puntata Francesco per la gioia di tutti è fuori pericolo, mentre Sofia scopre della relazione della figlia col professore che, dopo un’accesa discussione va via di casa.