Il concorso di bellezza per eccellenza, condotta per la prima volta da Simona Ventura e per il secondo anno consecutivo da Jesolo, dopo che l’organizzazione ha dovuto rinunciare alle sede di Montecatini Terme, ha incoronato ieri 14 settembre la sua miss.

Miss Italia 2014 vince ancora la Sicilia

Si tratta di Clarissa Marchese, l’undicesima siciliana e la terza consecutiva ad aggiudicarsi il titolo di più bella d’Italia. La ventenne di Agrigento arriva in finale col numero 23 battendo la veneta Sara Nervo e l’emiliana Giulia Salemi. Clarissa si è diplomata al liceo scientifico col massimo dei voti ed è iscritta alla facoltà di logopedia di Parma con l’intento di lavorare con i bambini. La reginetta, che ha studiato danza per dieci anni, è molto legata alla sorella di 24 anni, sua più grande fan, e ai suoi genitori. Il suo artista preferito è il grandissimo showman Fiorello, siciliano come lei, che aveva scritto “Viva le siciliane” proprio in un messaggio di in bocca al lupo alla collega Simona Ventura, che con la sua solita battuta pronta risponde che le sue corregionali a Miss Italia vanno forte come le venezuelane a miss Universo.
Nell’attesissima finale, in diretta su la7, non sono mancati momenti canori con Francesco Sarcina e Chiara, e omaggi alla bellissima Sophia Loren che compirà 80 anni il prossimo 20 settembre. Dopo la proclamazione infine la presentatrice riceve un’inaspettata notizia da Patrizia Mirigliani, figlia dello storico patron Enzo, che parafrasando il tormentone di Carlo Conti incalza dicendo: “Simona, per te miss Italia continua”. Vedremo quindi se con la sua seconda conduzione l’avrà ancora vinta la Sicilia, terra di innumerevoli bellezze.