spice

Melanie C vieta alla figlia di guardare Rihanna

Ai tempi delle Spice Girl indossava spesso micro-top per ostentare il suo torso, ma Melanie Chisholm ieri ha rivelato di vietare alla figlia Scarlet di 5 anni di guardare le immagini di Rihanna perché pensa che la pop star sia troppo volgare.
Spiegando la sua decisione, la 40enne ha anche esortato le star femminili di mostrare un po’ più di dignità e smettere di essere così apertamente sessuali. Mel C, che una volta era meglio conosciuta come Sporty Spice, ha detto a Radio Times: “Mia figlia adora Rihanna, ma è molto piccola e non ha idea di quello che il suo idolo propone nei suoi video con esplicite mosse e abiti provocanti”. “Sono davvero poche le riprese che posso far vedere a Scarlet” aggiunge Mel. “È veramente un peccato che un così grande talento abbia bisogno di esprimersi con atteggiamenti esplicitamente sessuali. Mi preoccupa il modo in cui tutto questo possa colpire le ragazzine. Noi Spice davamo sempre un immagine positiva alle ragazze e alle donne nonostante i nostri inusuali abiti di scena”.
Non è la prima volta che Rihanna è finita nel mirino per la sua immagine provocante e sessualmente suggestiva per i suoi vestiti osé. Due anni fa è stata abbandonata da Nivea perché la sua immagine era ritenuta inopportuna per un marchio rivolto alle famiglie.