Maria De Filippi, intervistata da Fabio Fazio, parla del rapporto col marito e con la madre, e confessa di essere eccessivamente ipocondriaca: “Chiamo i dottori anche a notte tarda. E ho in rubrica anche il numero di un primario in rianimazione, che non si sa mai”

Maria-De-Filippi

Ospite di Fabio Fazio a “Che tempo Che Fa”, Maria De Filippi ha parlato del successo delle sue trasmissioni e della sua vita privata, del rapporto con suo marito, Maurizio Costanzo, e con la madre, dei suoi hobby e persino di un suo punto debole confessando di essere eccessivamente ipocondriaca. La regina di Canale 5 ha risposto con tranquillità e ironia a tutte le domande incalzanti di Fazio, aprendosi a 360 ° in confessioni e intimi segreti che lo spettatore non potrebbe mai cogliere durante i sui programmi tv. Parla con entusiasmo del suo seguitissimo Uomini e Donne che gli permette di osservare i cambiamenti dei ragazzi, e di C’è posta per te, spiegando che raccontano storie vere, spesso di grande disagio e che per questo il pubblico lo segue con attenzione. Riguardo ad Amici, uno dei talent show più amati di sempre, ricorda che “il talento non è qualcosa di facile da definire, non è tecnica, è qualcosa di più, è qualcosa di unico”.

Fazio cerca poi di stuzzicare la conduttrice e di dare un tono più goliardico all’intervista, parlando della madre e di Costanzo. Ricorda quindi a Maria di un’intervista rilasciata dalla madre tempo fa, dove affermava che la figlia “non è totalmente deficiente ma nemmeno troppo intelligente”. E la De Filippi risponde pronta e con modestia: “Penso abbia ragione non mi ritengo troppo intelligente. Questo suo non avermi mai fatto sentire molto intelligente mi ha insegnato a non peccare in autostima. Se non hai qualcosa di intelligente da dire, meglio che stai zitta”. Poi rivela che a casa è Maurizio Costanzo a essere il padrone del telecomando e lei deve adeguarsi: “La sua hit è ‘Chi l’ha visto’”, dice la De Filippi. Poi scherza sul peso del marito: “Con la dieta ha fatto passi avanti. Adesso ha smesso di nascondere cibo nelle tasche delle vestaglie, perché va da un nutrizionista”, e facendosi più seria rivela che Costanzo l’ha aiutata a superare certe barriere: “Ci sono tante cose dove non riesco, tante cose dove ancora sono insicura e abbastanza fragile. Lui mi ha reso consapevole che me le porterò per tutta la vita e che devo accettarle”.

Ma qual è il punto debole di una donna all’apparenza così forte? “L’eccessiva ipocondria”. La De Filippi racconta che è preparata su tutto e che se sente di qualcuno che sta male gli suggerisce tutte le visite da fare: “Nella mia rubrica ho tanti numeri di dottori che chiamo anche a notte tarda. E anche il numero di un primario in rianimazione, che non si sa mai”, confessa. Non sarà un tantino esagerata?