Reduce dal Festival di Sanremo il cantautore fiorentino presenta l’ultimo album, Cronologia, che contiene il meglio del suo repertorio, oltre a 5 brani inediti e la sua nuova versione di “Sarà per te”. Il suo instore tour farà tappa a Milano, Torino, Firenze e Roma

marco-masini

Il motto di Carlo Conti per la 65° edizione del Festival di Sanremo è stato “Tutti cantano Sanremo”. E tutti canteranno Sanremo ancora per molto tempo, perché, si sa, nonostante le solite critiche, tutti lo seguono. E in particolar modo quest’anno, che ha avuto un enorme successo, come ormai non lo riscontrava da parecchi anni. Sarà stato per la conduzione di un perfetto Carlo Conti, per la bellezza delle sue tre vallette, per il tema dell’amore su cui ha voluto incentrare l’edizione, o per gli attesissimi ospiti. Fatto sta che salire sul palco dell’Ariston è stato un punto a favore degli artisti. Di coloro che vogliono imporsi nel mondo della musica, e di coloro che vogliono ritrovare consensi e riproporsi al grande pubblico. Così adesso tutti i cantanti vedranno in uscita i loro nuovi album e inizieranno tour nazionali, e/o internazionali.

E così sarà pure per Marco Masini, che dopo il grandissimo successo riscosso tra il pubblico e la critica con il brano “Che giorno è”, dove racconta la consapevolezza di quando si cresce e si cambia, è prontissimo a presentare il suo ultimo album, intitolato “Cronologia”. Si tratta di un triplo album antologico che contiene il meglio del repertorio del cantautore fiorentino, e ben 5 brani inediti, oltre alla versione di “Sarà per te” dell’amico Francesco Nuti che ha cantato a Sanremo durante la serata dedicata alle cover. A proposito di Nuti, Marco Masini aveva spiegato il grande affetto che lo lega da anni a ‘uno dei più grandi attori italiani’: “Toscano come me, forse è per questo che ho saputo leggere ogni sua espressione e ogni sua emozione. Non è una mia interpretazione di una sua canzone, ma la voglia di essere Francesco, anche soltanto per tre minuti”.

Da stasera inizierà un instore tour che lo porterà nelle principali città dello stivale per incontrare i suoi tantissimi fan. Le tappe saranno quattro: Milano, Torino, Firenze e per finire Roma. Per chi vorrà incontrarlo dovrà presentarsi oggi a Milano (ore 18:00- Mondadori Megastore, via Marghera 28); il 20 febbraio a Torino (ore 17.30 – MediaWorld/Centro Commerciale 8 Gallery, via Nizza 262); il 21 febbraio a Firenze (ore 17.30 – MediaWorld/Centro Commerciale Ponte a Greve, Viuzzo delle Case Nuove 9) e infine il 23 febbraio a Roma (ore 18.00 – laFeltrinelli, via Appia Nuova 427).