Dopo lo scambio di tweet con Fabio Fazio, Madonna arriva negli studi Rai come super ospite a Che Tempo che Fa dove ha promosso il nuovo album “Rebel Hearts”, in uscita il 9 marzo. La puntata andrà in onda domenica prossima

Madonna

Su twitter si scambiavano foto di bottiglie di vino e calici, per brindare “alla loro” in prossimità dell’ospitata di ieri a Milano. Stiamo parlando niente meno che di Madonna e il nostro buon Fabio Fazio che ha atteso la regina del Pop agli studi Rai di via Mecenate per intervistarla a “Che tempo Che Fa”. Divertente e molto apprezzata è stata l’idea di lanciare giorni fa su Instagram l’hashtag #MadonnaCheTempoChefa” per l’imminente ospitata registrata domenica 1 marzo e che andrà in onda il prossimo 8 marzo alle ore 20:10 su Rai 3.

Madonna era attesa dai fan fuori dagli studi fin dalle 7 del mattino, ma sono rimasti delusi intorno alle 13 quando la cantante è entrata da un ingresso secondario. Il conduttore l’ha accolta riprendendo il loro botta e risposta via tweet con foto di vini, donandole una bottiglia di Sassicaia del 2011, con l’intento di scambiarsi il brindisi di cui parlavano in rete durante la puntata.

Mancava dagli schermi italiani da ben 15 anni, quando fu ospite di Raffaella Carrà. E adesso l’onore è tutto di Fazio che ha ospitato la signora Ciccone in occasione della sua unica tappa promozionale italiana a Milano del suo nuovo album “Rebel Heart”, in uscita il 9 marzo in formato digitale. Già dopo l’intervista ha dovuto lasciare il bel Paese per approdare a Parigi. Per lei un seguito di ben 58 persone che l’hanno accompagnata all’interno degli studi della Rai preparandola alla sua esibizione e creando nel backstage di Che Tempo Che Fa un’atmosfera degna soltanto della Regina del Pop, che non ha deluso le aspettative del suo pubblico e si è presentata con un lungo cappotto nero con strascico senza nessuna pretesa da diva.

Per fortuna negli studi italiani nessun incidente per la Ciccone. Solo qualche giorno fa era infatti caduta all’indietro ai Brit Awards durante la sua esibizione del nuovo singolo “Living for Love”. “Troppo lungo il mantello di Armani. Il laccio era troppo stretto e i miei due adorabili ballerini mi hanno praticamente strangolato e trascinato giù dal palco”, aveva detto, ironica o accusatrice, dopo la caduta. E il noto stilista si era subito apprestato a dire la sua: “Colpa sua! La cappa aveva un gancio facile da aprire, ma lei ha voluto un laccio e poi non è riuscita a slacciarla con le sue manine”. Chissà se si sono chiariti!