Anonymous-2

Ieri sera, mercoledì 5 novembre, nel centro di Londra, vicino Buckingham Palace, ha avuto luogo una serie di scontri tra la polizia e migliaia di manifestanti anticapitalisti. La manifestazione, che ha marciato nel cuore della capitale britannica con milioni di dimostranti mascherati, ha dato vita a momenti di grande tensione. Alcuni attivisti hanno gettato alla polizia cartelli stradali, bottiglie e anche fuochi d’artificio. Altri volevano prendere d’assalto la sede della Bbc e fermati in tempo dalle forze dell’ordine. I manifestanti al continuo grido di “Una soluzione. La rivoluzione”, si sono mossi nel Guy fawkes Day, in memoria del ribelle cattolico che nel 1605 voleva far saltare in aria il Palazzo di Westminster, dove era presente all’interno re Giacomo I, che reprimeva i cittadini di fede cattolica. Il ribelle è citato anche nel film “V per vendetta”, dove agiva con la maschera cui si sono ispirati gli attivisti della consueta marcia annuale, la maschera di Anonymous.