Un coraggioso dipendente di una gioielleria londinese appena rapinata è corso a bloccare uno dei tre ladri rallentandone la fuga e diventando così l’eroe del giorno

Panico-a-Londra

Tre ladri, armati di martelli e machete, hanno tentato di rapinare, più o meno all’ora di pranzo, una nota gioielleria di Londra, “Carr Watches and Diamonds”. Dopo aver frantumato le vetrine del negozio e essersi impossessati di vari orologi di marca dal valore inestimabile, i tre rapinatori, vestiti totalmente di nero e col volto coperto da un casco, hanno tentato la fuga. Due di loro sono saliti su uno scooter e sono spariti dal luogo del furto in men che non si dica, mentre il terzo, cercando di partire su un altro mezzo, è stato fermato coraggiosamente da un uomo.

A diventare “l’eroe del giorno” è stato un dipendente della gioielleria rapinata che con forza e determinazione è riuscito a bloccare il ladro. La scena è stata ripresa da un passante col suo smartphone e poi postata su Youtube. Nel video si vede il momento in cui il ladro, per spaventare l’impiegato che l’aveva bloccato, mostra un grosso machete e cerca di colpirlo per liberarsi dalla sua morsa. Il coraggioso dipendente però non si è lasciato intimidire e ha continuato a tenergli testa rallentando così la sua fuga.

Il rapinatore, poi è riuscito a scappare, ma è stato subito rintracciato e arrestato dalla polizia londinese. “Non potevo credere a quello che stavo vedendo nel bel mezzo di Liverpool Street. E’ stato tutto così surreale, come la scena di un film di Hollywood. Eravamo in stato di shock totale, anche se per fortuna lo scontro non è durato a lungo”, ha detto uno dei passanti che ha assistito alla scena.