La ragazza che ha lanciato il cane dal sesto piano della sua abitazione risulta avere problemi psicologici. Il pitbull, che con la sua caduta poteva ferire anche altri ragazzi, purtroppo è morto, e adesso la giovane si trova al Fatebenefratelli e verrà sottoposta al TSO

pitbull

Una donna ha gettato il suo pittbull dal sesto piano della sua palazzina. Ad allertare la polizia è stato un uomo che ha assistito alla raggelante scena. “Correte! Qualcuno ha lanciato un cane dal balcone”, ha avvertito l’uomo sessantenne, residente nel quartiere di Tor Carbone, dopo essersi ripreso dallo choc.
Gli agenti di Tor Carbone, accorsi in via Alessio Baldovinetti, strada situata a pochi metri da viale del Tintoretto, IX Municipio di Roma, hanno constatato che l’animale ormai non poteva più essere salvato. Il suo ultimo guaito l’aveva lanciato durante il volo e il duro scontro con l’asfalto. Gli agenti locali, dopo aver raccolto le prime testimonianze di alcuni inquilini degli appartamenti circostanti riunitisi sconvolti nel giardino, sono risaliti all’abitazione da cui il pitbull è stato lanciato. Hanno così scoperto che a compiere l’assurdo gesto è stata una giovane ragazza di 22 anni che risulta affetta da disturbi mentali. Spaventata dall’arrivo dei carabinieri si era poi barricata nella propria stanza, ma con l’aiuto del padre è stata tranquillizzata e invitata a seguirli in commissariato.

La giovane interrogata non ha saputo spiegare i reali motivi che l’hanno spinta a lanciare dal balcone il cane che ormai da anni viveva in casa con la famiglia, ma i carabinieri hanno sottolineato che il suo gesto, oltre a uccidere il povero animale, avrebbe potuto aggravare ancora di più la situazione provocando anche altri feriti. Infatti il pitbull, secondo le testimonianze dei vicini, sarebbe precipitato a pochi centimetri da alcuni ragazzi che stavano in quel momento giocando in cortile.

Adesso la giovane si trova all’ospedale Fatebenefratelli dove sarà sottoposta al Trattamento Sanitario Obbligatorio prescritto in accordo con la Asl. E ovviamente si è beccata anche una denuncia per maltrattamenti sugli animali.