deborah iurato

Deborah Iurato è tornata con un nuovo singolo inedito,”L’amore non è”, con cui vuole omaggiare tutte le donne in vista dell’8 marzo. “E’ un mio regalo per tutti, un brano, ma non solo questo: una parte di me! Lo dedico a tutte le donne che continuano a lottare con determinazione per avere riconosciuti i loro diritti e contro ogni forma di violenza”, ha detto la vincitrice della scorsa edizione di Amici.

Il brano è stato scritto da Lorenzo Vizzini e racconta il lato malato di una relazione, quello che riesce a trasformare due persone che si amano profondamente in vittima e carnefice. “L’amore non è” tratta di violenze, spesso fisiche, ma soprattutto psicologiche. Una realtà che purtroppo ancora oggi rende tantissime donne protagoniste di tragici epiloghi, una realtà cui dobbiamo dire basta.

Il singolo e soprattutto l’intero album, “Libere”, è rivolto alle donne, alle loro conquiste sociali, politiche ed economiche, ma anche alle discriminazione e le violenze che devono spesso subire. Già il titolo di per sé racchiude quello che la Iurato vuole esprimere, tutto il senso del suo nuovo progetto in una parola.

Al momento Deborah è impegnata in studio con il suo “Libere Tour”, prodotto da Martino De Rubeis e distribuito da IMARTS. La data “zero” è prevista per il 13 marzo a Laives, a Bolzano (Teatro di S. Giacomo); poi toccherà il 15, a Milano (Teatro dal Verme) “special guest” Loredana Bertè, Giovanni Caccamo, Rocco Hunt; il 21, sarà a Bari (Teatro Palazzo); e il 22, a Roma (Auditorium Parco della Musica) “special guest” Fiorella Mannoia.

In scaletta sono previsti tutti i suoi più grandi successi a partire dall’apprezzatissima ‘Anche se fuori è inverno’, per continuare con le hit del nuovo album: L’amore vero; Dimmi dov’è il cielo; Per te; Aurora; Giochi proibiti; Sono molto buona (feat. Rocco Hunt); Vorrei vorrei; Evidente; Domani mi avrai già dimenticato e Libere.