Secondo appuntamento con l’Isola dei Famosi, il reality sbarcato su canale 5 e condotto da Alessia Marcuzzi

Patrizio Oliva

Daglie Todos! Si è svolta oggi la seconda puntata dell’isola dei famosi, che come per la prima puntata, vede come conduttrice Alessia Marcuzzi affiancata in studio da Alfonso Signorini e Mara Venier.

E’ trascorsa la prima settimana di gioco e i concorrenti hanno iniziato ad adattarsi alla vita sull’isola.
La serata inizia con il riassunto di quanto accaduto dalla puntata scorsa ad oggi:
a Cayo Paloma, tra divertimento, preoccupazioni e prime nostalgie sono nate anche le prime liti (quella tra Valerio Scanu e Rachida e quella tra MelissaP e Patrizio Oliva) e le prime accuse di complotto (Oliva accusa Pierluigi Diaco di aver macchinato la sua nomination);
a Playa Desnuda, Brice Martinet e Cecilia Rodriguez hanno assaporato la vita selvaggia e senza veli;
a Playa Bonita i tre privilegiati Alex Belli, Fanny Neguesha e Pierluigi Diaco hanno vissuto sette giorni in mezzo a comodità e agiatezze, cercando di imparare a pescare prima del loro ritorno a Cayo Paloma.

I concorrenti della Playa Bonita, ricongiunti a quelli di Cayo Paloma, dopo una settimana di privilegi, dovranno affrontare la fame insieme agli altri naufraghi. Prima di lasciare l’isola e raggiungere gli altri, hanno avuto un solo minuto per raccogliere tutti loro averi.

In studio Catherine Spaak spiega i motivi per i quali ha lasciato il gioco ancor prima di iniziarlo. Dopo una settimana viene così spiegato il mistero della “non naufraga”.
La Marcuzzi chiede a Catherine perché non ha voluto mettersi alla prova, perché è andata all’isola, la Spaak ribadisce che all’inizio era entusiasta e che la tempesta è stato l’evento scatenante la sua decisione. Le ore in balia del mare, sono state per lei traumatiche, ha avuto paura di morire e non ha più voluto mettere a rischio la sua vita per un gioco. Oltre a questo trauma afferma, inoltre, che ci sono state delle incomprensioni con alcune persone, la questione però è stata messa da parte.

Intanto tutti i naufraghi si sono ricongiunti giusto in tempo per affrontare la prova ricompensa: i ragazzi sono stati suddivisi in squadre che, legate da una fune, avrebbero dovuto recuperare palitos e portarli dal lato opposto.
Il risultato della prima mance vede vincitrice la squadra di Montovoli, Scanu e Caniggia invece di quella di Donatella e Rocco.
La seconda mance è stata vinta facilmente dal gruppo dei Bonitos alias Belli, Diaco e Fanny, contrapposti a Oliva, Melissa P. e Rachida.
Infine, la sfida finale è stata conquistata dalla squadra Belli-Diaco-Fanny.
La ricompensa è un piatto di polpette al sugo che però decidono di non mangiare. I Bonitos vorrebbero dividere, ma non si può e anche se gli altri naufraghi li invitano a mangiare, alla fine non lo fanno.

In diretta si è svolta anche la seconda parte della prova leader che garantirà l’immunità dalla nomination, evitando così il rischio eliminazione. Durante la settimana, infatti, Andrea Montovoli è risultato leader provvisorio, confermato stasera dalla sua vittoria nella sfida con Rachida. Come vincitore, Montovoli, potrà scegliere chi portare con sé a Playa Bonita.

Intanto per Brice Martinet e Cecilia Rodriguez è il tempo delle prime sorprese. I due naufraghi, che sentono già la mancanza dei rispettivi partner, hanno avuto l’opportunità di sentire rispettivamente la moglie e il fidanzato.
Cecilia durante la settimana ha evidenziato un forte senso del pudore, ma secondo Alfonso la Rodriguez è più vestita sull’isola che a Milano. I due concorrenti sono stati invitati nuovamente a denudarsi completamente dietro il paravento, in attesa dell’arrivo dell’eliminato della settimana. L’eliminato dovrà scontrarsi con Brice al televoto, in quanto sull’isola Desnuda potranno rimanere solo un Adamo ed una Eva.

I naufraghi si sono riuniti alla Palapa in attesa del verdetto. Il televoto ha decretato che a lasciare Cayo Paloma è Patrizio Oliva che, invece di lasciare l’isola però, sbarca su Playa Desnuda. Qui accetta di andare al televoto con Brice raccontando che la sera in cui diventò campione del mondo, guardandosi allo specchio, si disse di dover vincere anche a costo di non riconoscere più quella sua faccia. Così va a spogliarsi subito con ironia, offrendo, insieme agli altri due, una scenetta molto comica e divertente. Al televoto ha la meglio Brice, ma Patrizio prende comunque la sconfitta in modo sportivo.

Nel frattempo alla Palapa arrivano Cristina Buccino e Margot Ovani, ma solo Cristina si aggiunge al gruppo dei naufraghi.

La “Signorinata” di questa sera è dedicata alle tre spiagge, rappresentanti le diverse classi sociali.

Alle nomination il primo concorrente a rischio eliminazione è di nuovo Valerio Scanu, raggiunto al televoto da Charlotte Caniggia, nominata dal leader della settimana, Andrea Montovoli. Per Signorini il risultato è scontato, Valerio è uno dei più temuti. La Venier la pensa come Alfonso, secondo lei si sono già formati gruppettini e fazioni e le dispiace per Valerio, perchè convinta possa funzionare in quest’isola.

Si conclude così la seconda puntata dell’isola dei Famosi 2015. L’appuntamento alla terza puntata è per lunedì 16 febbraio, in prima serata su Canale 5.

Cristina Buccino