L’incendio è divampato al 51esimo piano del Torch, a Dubai Marina. Migliaia gli evacuati, ma per fortuna dopo poche ore i vigili del fuoco hanno domato le fiamme

dubai-incendio-torch-tower

Violentissimo incendio scoppiato in un grattacielo a Dubai Marina, negli Emirati Arabi. Le fiamme hanno iniziato a divampare al 51esimo piano provocando caos e grande paura. Migliaia di persone sono state evacuate, e per fortuna sembra non esserci nessuna vittima. A riportare del tragico accaduto è il sito di Gulfnews che ha anche spiegato che venti fortissimi hanno alimentato l’incendio al “Torch”, una delle torri residenziali più alte del mondo. Il grattacielo, inaugurato nel 2011, è abitato soprattutto da professionisti che si sono trasferiti a lavorare a Dubai ed è alto 361 metri per 79 piani. Il capo dei soccorsi, Digby Taylor, ha affermato che le fiamme sono arrivate fino al 70esimo piano e tenerle a bada è stato difficilissimo. Fortunatamente nel giro di poche ore la situazione è stata riportata sotto controllo e tutti gli evacuati sono più tranquilli, anche se alcuni riferiscono di aver assistito a un vero e proprio inferno. I motivi che lo hanno alimentano restano comunque ancora sconosciuti.

I soccorsi sono stati allertati da alcuni testimoni verso le 2:05 locali. Uno di loro, residente al 59esimo piano dell’edificio ha detto: “Ci sono stati tre allarmi antincendio nell’ultima settimana e tutti si sono rivelati falsi: anche stavolta pensavo fosse una falsa allerta ma poi ho sentito odore di fumo. Ho preso il portafoglio e, con mia moglie, siamo scappati giù”. “Sembra il Titanic che va giù”, ha aggiunto un altro testimone alla vista di alcuni pezzi dell’edificio che stavano per crollare.