I take That, ritornano come trio in un nuovo e spettacolare tour che interesserà le più grandi città europee. In Italia li ospiterà il Mediolanum Forum di Assago di Milano il 13 ottobre 2015

take-that-trio
A quattro anni da Progress Live, i Take That torneranno ad esibirsi a partire dal mese di aprile in otto città diverse, per un totale di 24 spettacoli. In Italia li ospiterà il Mediolanum Forum Assago di Milano il 13 ottobre 2015 . Il primo dicembre è uscito il loro settimo album “III” con il primo singolo “These Days” uscito il 23 novembre, dove per la prima volta appaiono come un trio. Della band originale infatti sono ormai rimasti Mark Owen, Gary Barlow e Howard Donald. Invece nell’album precedente, che risale al 2010, erano ancora in cinque, con Jason Orange e Robbie Williams. “Siamo molto entusiasti di tornare in tour. Suonare dal vivo è la parte che amiamo di più del nostro lavoro e non vediamo l’ora di mettere insieme lo spettacolo migliore possibile. Saranno passati 4 anni dal nostro ultimo tour e quindi abbiamo voglia di tornare on the road per suonare alcune delle nostre più belle canzoni degli ultimi venti anni insieme alle nuove”, hanno detto più motivati che mai.

I concerti della band inglese sono definiti come alcuni tra i più spettacolari della storia della musica britannica e il nuovo tour sembra essere già destinato a non deludere le aspettative. Nei loro precedenti tour si potevano ammirare oltre che giochi aerei e performance circensi, anche muri d’acqua, oleogrammi, e nell’ultimo persino un robot di 18 metri. Il loro scopo è sempre stato quello di eccitare e sorprendere il pubblico uscendo spesso fuori dalle righe. Cosa si inventeranno questa volta per non deludere i fan?

Il gruppo pop dei Take That si è formato nel 1990 a Manchester, e ha riscosso un grande successo commerciale nei primi anni novanta con gli album Take That & Party, Everything Changes e Nobody Else. Prima di sciogliersi nel 1996 in seguito all’uscita dal gruppo del carismatico Robbie Williams, hanno scalato le classifiche grazie ai singoli Pray, Relight My Fire e Babe. Nel 2005, dopo qualche esperienza da solisti, il gruppo si è riformato con 4 elementi. All’appello mancava sempre Robbie, che ha deciso di riunirsi a loro solo nel 2010 quando è stato pubblicato il disco Progress, e salvo poi rifare un altro passo indietro nell’ottobre 2011. Nel 2014 abbandona anche Jason Orange, lasciando così il gruppo solo nelle mani di Owen, Barlow e Donald.

Il prezzo dei biglietti per il loro primo tour da trio varia da 34 a 78 euro più i diritti di prevendita. Le prevendite apriranno venerdì 30 gennaio alle 9 sul circuito Ticketone.it e sabato 31 gennaio in tutte le prevendite autorizzate.