I Muse faranno unica tappa in Italia al Rock in Roma il 18 luglio. Intanto i fan potranno gustare già da oggi il singolo Psycho che la band pubblicherà sul proprio canale YouTube dalle ore 19:00

Muse

L’attesa è finita. I Muse sono tornati con un nuovo singolo, “Dead Inside”, che uscirà il 23 marzo anticipando il disco “Drones”, previsto invece per il 9 giugno. Inoltre la band renderà pubblico sul proprio canale YouTube, alle 19:00 di oggi, 12 marzo, un altro brano dell’album, “Psycho”, che sarà reso immediatamente disponibile in tutto il mondo con il pre-order di Drones.

I Muse inizieranno con un breve tour inglese di sei sole date in piccole sale a partire dal 15 marzo dalla Ulster Hall di Belfast. Psycho UK Tour passerà poi anche da Glasgow, Newport, Exeter, Manchester e Brighton. In Italia invece faranno unica tappa a Roma, all’Ippodromo delle Capannelle, per il festival “Rock in Roma” il 18 luglio.

Come aveva affermato il frontman Matt Bellamy, prima dell’incisione del nuovo e settimo album, la band è ritornata alle origini con sonorità rock classiche, tipiche dei primi dischi. Dopo gli oltre venti milioni di album venduti e numerosi e spettacolari concerti dal vivo, la band è pronta a salire in vetta alle classifiche internazionali senza deludere i milioni di fan che attendevano con ansia e con le ore contate il loro ritorno.

Dell’album parla il cantante e leader della band, Matt Bellamy, che lo ha descritto come il viaggio di un essere umano, “dalla sua perdita di speranza e dal senso di abbandono, all’indottrinamento dal sistema affinchè si diventi droni umani, fino alla defezione terminale da parte degli oppressori”. “Per me, un ‘drone’ è uno piscopatico metaforico che permette comportamenti psicopatici senza possibilità di appello” ha concluso.