jennifer-josh-liam-premiere-roma-2

Nei cinema italiani il 20 novembre e ieri sera in anteprima mondiale all’Odeon di Leicester Square, a Londra. Parliamo di Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1, diretto da Gary Ross. Il film, tratto dall’omonimo romanzo di fantascienza scritto da Suzanne Collins, è giunto al terzo capitolo della saga dopo i grandissimi successi di Hunger Games e Hunger Games: La ragazza di fuoco.
Tutte le star del film hanno sfilato sul Red Carpet davanti a una folla interminabile di fan e concesso interviste e dichiarazioni. L’attesissima Jennifer Lawrence fa il suo ingresso con un abito bianco trapuntato di Dior, mentre per l’afterparty sceglie un abbigliamento decisamente più sexy rischiando, per la gioia dei fotografi, di scoprirsi un po’ troppo grazie all’ampissima scollatura a V. Con lei i colleghi Josh Hutcherson, Sam Clafin e Liam Hemsworth. L’ex di Miley Cyrus e amico d’infanzia di Katniss nella pellicola, è sempre bellissimo ed elegante, e col nuovo look sembra assomigliare ancora di più al fratello Chris nel ruolo del supereroe Thor. Primo red carpet per la giovane cantante Lorde, interprete della colonna sonora “Yellow Flicker Beat”, che non abbandona la sua natura indie-rock e punta su un look total black con gonna a vita alta aperta su entrambi i lati. La Lawrence, ultimamente sempre al centro dell’attenzione e del gossip, è rimasta sbalordita dalla folla urlante che l’attendeva: “ Oh, mio Dio, è incredibile”, ha detto entusiasta prima di parlare del terzo capitolo di Hunger Games. “ Ho visto il film e l’ho adorato. Ovviamente io sono la parte peggiore, ma il film è assolutamente fantastico”, ha aggiunto autoironica.
In Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1, Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) si trova nel Distretto 13 dopo aver annientato i giochi per sempre. Finiti i giochi, troncati dalla freccia lanciata al cielo dalla coraggiosa protagonista, inizia però la vera guerra. Diventata il simbolo della rivolta, adesso Katniss, sotto la guida di Alma Coin (Julianne Moore) e i consigli dei suoi fidati amici, lotta per salvare Peeta (Josh Hutcherson), rimasto nelle mani del tirannico presidente Snow, e l’intera nazione.