FOTO 1

Ogni donna sogna di ricevere una proposta di matrimonio unica e inimitabile dal proprio principe azzurro. E quella di un ragazzo giapponese fatta alla futura sposa è davvero sorprendente. Una vera impresa da guinnes dei primati. Per sorprenderla è mancato da casa per ben sei mesi, e si è persino licenziato a sua insaputa . Tutto il tempo, ma soprattutto la fatica, sono serviti per percorrere l’intera superficie del Giappone con un GPS, ottenendo sulle mappe un disegno con la scritta “Marry me”. Precisamente ha percorso 7000 chilometri, utilizzando, sempre col GPS, qualsiasi mezzo di trasporto, dall’auto al traghetto, andando in bicicletta e a piedi. Le lettere partivano dall’isola Kyushu, l’isola più a sud, per arrivare ad Hokkaido, a nord dell’arcipelago giapponese. Il giovane innamorato ha rivelato di aver scelto accuratamente ogni destinazione, per poter formare le lettere nel modo giusto. La sua iniziativa ha avuto così tanto successo che ha deciso di farlo come lavoro. Inoltre è stato ingaggiato come testimonial da un’azienda di una nota marca giapponese di calzature. Dopo una proposta del genere, la risposta della fortunata non poteva che essere positiva. Per tutto il viaggio ha registrato anche un video, che ha mostrato a parenti e amici durante la cerimonia, lasciandoli completamente senza parole. Questa faticosa camminata è stata decretata come la più grande proposta di matrimonio ed il più grande disegno realizzato con un rilevatore GPS. Cosa non si farebbe per amore!

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/xMwY7LVFswY” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>