La vittima è stata ritrovata nel suo appartamento con delle ferite da taglio su tutto il corpo. Si segue la pista dell’omicidio

carabinieri

Giallo a Foglianise, in provincia di Benevento. Una donna di 39 anni è stata ritrovata morta in una pozza di sangue nella camera da letto della sua abitazione, in via San Rocco. La vittima, Marcella Caruso, che avrebbe compiuto 40 anni il prossimo novembre, lascia il marito e tre figlie adolescenti. I militari del Nucleo investigativo sono arrivati subito sul luogo per effettuare i rilievi del caso, e hanno trovato la donna in una pozza di sangue con diverse ferite da taglio su tutto il corpo. Si segue quindi la pista dell’omicidio, ma nessun indizio ancora sui fatti e su chi possa essere stato l’assassino. I militari hanno iniziato ad indagare per ricostruire le ultime ore della vittima, senza escludere altre ipotesi investigative. A lavoro anche i Ris dei carabinieri.

Gli inquirenti si stanno anche accertando se ci sia una connessione con un’auto rinvenuta a 200 metri dalla casa della vittima e andata fuori strada schiantandosi contro un palo della luce. Il proprietario della vettura, una Skoda Fabia, sembra essere però sparito e risulta irreperibile. Ma all’interno dell’abitacolo sarebbero state rinvenute diverse tracce di sangue.

Sul luogo del decesso, oltre i sanitari del 118 e i carabinieri della stazione locale, sono giunti anche il medico legale Monica Fonzo e il Pm di turno Capitanio.