Il famoso cantante inglese incita il boicottaggio alla linea di moda dei famosi stilisti Dolce & Gabbana

dolce-e-gabbana

#BoycottDolceGabbana, questo è l’hashtag promosso su istagram da Elton John in merito alle affermazioni fatte dagli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana. Il baronetto guida la guerra contro la coppia di stilisti italiani più famosa nel mondo. Oltre John, anche Courtney Love, Ricky Martin tra i personaggi insorti contro le recenti dichiarazioni.

Pochi giorni fa, su “Panorama”, gli stilisti si dichiaravano contrari ai “figli della chimica”, bambini nati con fecondazione assistita, questo come prevedibile ha suscitato molto scalpore.

Duro l’attacco di Elton John, che ha due figli nati con la fecondazione in vitro. “Come vi permettete di dire che i miei meravigliosi figli sono sintetici? Vergognatevi per aver puntato il dito contro la fecondazione in vitro, un miracolo che ha consentito a legioni di persone che si amano, etero e omosessuali, di realizzare il loro sogno di avere figli. Il vostro pensiero arcaico è fuori tempo, proprio come le vostre creazioni di moda”. Questo quanto scritto sul social network dal cantante che infine afferma di non indossare mai più nulla di Dolce e Gabbana.

Non tarda ad arrivare la replica di Domenico Dolce che sostiene di essere cresciuto con un modello di famiglia tradizionale, fatto di mamma, papà e figli. Secondo lo stilista, è giusto che esistano altre realtà, lui è cresciuto con i valori dell’amore e della famiglia ma questo non vuol dire che non approvi le altre scelte.

Alle sue parole si sono aggiunte quelle di Stefano Gabbana: “Crediamo fermamente nella democrazia e pensiamo che la libertà di espressione sia una base imprescindibile per essa. Noi abbiamo parlato del nostro modo di sentire la realtà, ma non era nostra intenzione esprimere un giudizio sulle scelte degli altri. Noi crediamo nella libertà e nell’amore”.