La Capitale è pronta a ospitare le scene di 007 Spectre che si gireranno in 5 settimane tra la via Nomentana, Villa Torlonia, il bunker di Mussolini e il Lungotevere. Nel cast Daniel Craig, Lea Seydoux, Monica Bellucci e Peppe Lanzetta

007 spectre

Le riprese di 007 Spectre continuano e presto l’azione arriverà anche a Roma, precisamente in via Nomentana, che sarà chiusa al traffico sia veicolare che pedonale per ospitare il team al completo. Attesissimo Daniel Craig, che ormai da anni non smette di vestire i panni dell’agente segreto James Bond, dopo il grande successo avuto nei precedenti Casino Royale, Quantum of Solace e il più recente Skyfall. Insieme a lui Lea Seydoux e la sexy nostrana Monica Bellucci, le Bond girl di turno. Nel cast anche il napoletano Peppe Lanzetta che reciterà al fianco del premio Oscar Cristoph Waltz, nel ruolo di uno dei cattivi.

Per le riprese, oltre alla Nomentana, saranno chiuse le diciannove traverse che vanno da Porta Pia a via Gorizia. L’agente 007 ci regalerà numerose acrobazie all’interno di Villa Torlonia e del bunker di Mussolini, prima di salire a bordo della sua Bond Mobile verso il Muro Torto.

Secondo alcune indiscrezioni, i residenti della zona hanno addirittura chiesto 1.000 euro al giorno ai turisti (per lo più russi) che vogliono sostare sui loro balconi e terrazzi per poter assistere alle riprese del film, che si gireranno probabilmente in almeno 5 settimane. La somma, forse un tantino esagerata, non fermerà sicuramente i turisti più facoltosi che giungeranno a Roma per assistere alle scene, che tra l’altro si sposteranno anche al Lungotevere, dove ci sarà una disastrosa caduta di un’auto nel fiume e il salvataggio di James Bond con un elicottero. Di recente la critica aveva denunciato il cattivo stato delle location di Roma destinate alla registrazione della nuova pellicola di Sam Mendes. Troppo sporca e degradata secondo alcuni blog che hanno fatto arrivare la denuncia anche ad alcuni importanti siti d’oltremanica, come il The Guardian. Ma senz’altro si saranno dati da fare per ospitare uno dei film d’azione più attesi dell’anno, che porterà alla capitale un business di tutto rispetto. Roma non sembra essere però l’unica location italiana dove Mendes vuole incentrare alcune delle scene. Punta infatti anche a dirigere sequenze in Campania, nella splendida e suggestiva Reggia di Caserta.

Speriamo che Daniel Craig si sia rimesso del tutto prima di arrivare a Roma. Sembra infatti che ci sia stato qualche intoppo fisico per lui durante una scena di lotta. L’attore si è infatti infortunato al ginocchio qualche settimana fa, ma fortunatamente nulla di grave. È andata peggio invece all’assistente alla regia Terry Madden, veterano della serie sin dal 1981. Una camera car sulla quale era presente proprio Madden è infatti andata fuori strada centrando un fienile e provocandogli numerose fratture.

L’uscita di 007 Spectre nelle sale è prevista per il 6 novembre 2015. Questa volta l’agente di sua maestà dovrà aggirare numerosi inganni e svelare la terribile verità che si cela dietro la pericolosissima SP.E.C.T.R.E. (acronimo di Special Executive for Counter-intelligence, Terrorism, Revenge and Extortion), l’organizzazione criminale capeggiata da Ernst Stavro Blofeld.