Champions League 2017, boom di ricerche per la finale di Cardiff

Non manca molto all’attesissima finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid. Il 3 giugno prossimo nell’avveniristico Millennium Stadium di Cardiff le squadre di Massimiliano Allegri e di Zinedine Zidane si contenderanno il trofeo calcistico più prestigioso d’Europa. Una sfida emozionante che sarà seguita da milioni di telespettatori in tutto il mondo e che ha acceso gli animi dei tifosi juventini e madridisti ancor prima di sapere che sarebbero stati i loro club a giocarsela. Sono tantissimi i supporter che, sin dai quarti di finale, hanno cominciato a organizzarsi per non mancare la partita più importante della stagione 2016-2017. Già dopo la sfida di andata dei quarti contro il Barcellona, vinta dalla squadra di Allegri per 3-0, il sito di prenotazione viaggi GoEuro ha registrato un boom di ricerche sulla pagina dedicata ai viaggi verso la capitale gallese. In soli tre giorni le ricerche per Cardiff sono cresciute del 190% rispetto ai dati medi giornalieri dei primi tre mesi dell’anno.

La maggior parte degli utenti hanno cercato informazioni riguardo i collegamenti attivi tra Milano e la città britannica. Dall’aeroporto di Malpensa sono infatti operativi i voli diretti più pratici per i tifosi juventini residenti in Piemonte e Lombardia (voli operati dalla compagnia FlyBe). Altro incremento significativo delle ricerche per Cardiff è stato registrato da GoEuro in seguito al match di ritorno tra Barcellona e Juventus, che ha decretato il passaggio alla semifinale della squadra campione d’Italia. Nei giorni successivi alla partita le soluzioni di viaggio verso la capitale gallese sono aumentate addirittura del 770% rispetto al primo trimestre del 2017. Anche i tifosi madrileni hanno cominciato a sognare la Champions già dai quarti di finale, quando il Real Madrid ha superato il Bayern Monaco e l’Atletico ha sconfitto il Leicester.

I dati diffusi dal portale di viaggi dimostrano che le ricerche da Madrid a Cardiff sono aumentate del 680% subito dopo la conclusione delle due partite. Numeri però imparagonabili alla vera e propria esplosione di consultazioni avvenuta poco dopo la gara di ritorno tra Juventus e Monaco, che ha consentito ai bianconeri l’accesso alla finale. Nelle ore seguenti al match si è rilevato un incremento pari al 3500% rispetto al picco di ricerche effettuate giornalmente nell’arco del 2016. Insomma la caccia ai pochissimi ticket disponibili per la finale di Champions è aperta, ma quella ai biglietti aerei per raggiungere Cardiff non è certamente da meno. D’altra parte nessuno vuole perdere l’opportunità di assistere a quello che si prospetta un match davvero storico.