Cepheus è un software creato da alcuni ricercatori canadesi capace di calcolare tutte le mosse del’avversario, prevenirle e pianificare una strategia. È quindi imbattibile. Ma gli assi del gioco d’azzardo sono scettici

poker

Chi si crede un asso del Poker Texas Hold’em può mettersi l’anima in pace perché ancora non ha sfidato Cepheus. Si tratta di un software, messo a punto da alcuni ricercatori di Informatica dell’Università canadese dell’Alberta capitanati da Michael Bowling, che sarebbe in grado di trasformare un computer in un campione imbattibile al poker Texas Hold’em. In particolare, il computer è capace di calcolare ogni tipo di mossa dell’avversario, prevenirla e pianificare quindi una strategia vincente. Questo nuovissimo studio è stato pubblicato sulla rivista Science, mettendo in subbuglio tutti i giocatori d’azzardo, proprio perché, se diffuso, il software potrebbe aiutare a barare nel gioco online. Ma i campioni del gioco, popolare oggi più che mai (150 milioni vi giocano a livello mondiale), sono scettici a riguardo e assicurano l’impossibilità di essere battuti da una ‘macchina’ che non può assolutamente prevedere le mosse ‘a sorpresa’ dei giocatori, i loro bluff e i trucchi del mestiere. In realtà, forse per casualità, il computer ha già battuto più di una persona al Poker. “Abbiamo una strategia che può garantire ad un giocatore che non perderà”, ha detto Michael Bowling, lo scienziato informatico a capo dello studio. Il direttore di Laboratorio presso la Carneige Mellon University di Pittsburgh, Thomas Sandholm, ha ricordato che questo programma di gioco ha battuto un campione mondiale nel 2014 che ha poi ammesso la capacità di Cepheus, ritenendo sia “un passo avanti” a tutti. .