Burt Reynolds, 80 anni ed una vita pazzesca sulle montagne russe di HollywoodBuon compleanno a Burt Reynolds che compie 80 anni, e che in qualità di attore è stato uno dei grandi di Hollywood ed anche un sex-symbol tra gli anni ’70 e gli anni ’80. Quella di Burt Reynolds è stata una vita vissuta sulle montagne russe visto che con il successo cinematografico è arrivata la ricchezza, tante donne ma anche dei fallimenti seguiti da delle rinascite per l’interprete di film cult come ‘Ladro e gentiluomo’, ‘Un tranquillo week-end di paura’, ‘Quella sporca ultima meta’ e ‘Un gioco estremamente pericoloso’. Burt Reynolds con ‘Boogie Nights’, film del 1997 di Paul Thomas Anderson, ha inoltre vinto un Golden Globe come miglior attore non protagonista.

Nato in Georgia nel 1936, nella città Usa di Waycross, prima di studiare recitazione Burt Reynolds aveva tentato la carriera di giocatore professionista di football, ma fu costretto poi a rinunciare a causa di un incidente. Tra ironia e fascino, l’attore ha recitato durante la sua lunga carriera in oltre settanta film spesso diretti da grandi maestri del cinema, da Robert Altman a Woody Allen e passando per Paul Thomas Anderson e Robert Aldrich.

E se al cinema spesso ha recitato la parte del duro dagli occhi dolci, nella vita Burt Reynolds si è distinto per la sua fama di latin lover con due matrimoni alle spalle e con numerosi flirt, dalle attrici Inger Stevens e Sally Field alla cantante Dinah Shore e fino ad arrivare alla tennista Chris Evert che è stata la numero uno delle classifiche ufficiali per ben sette anni di fila.