bono

Il leader degli U2 spiega al programma della Bbc “Graham Norton Show” il motivo per cui indossa perennemente gli occhiali da sole: “Li porto anche in ambienti chiusi e quindi tutti pensano che per me sia solo un vezzo. In realtà soffro di glaucoma”. Bono parla per la prima volta del suo problema agli occhi e spiega di essere malato da circa 20 anni e portare gli occhiali non è semplice vanità da rockstar, ma un modo per proteggersi. L’eccessiva sensibilità alla luce provocata da questa condizione porta a un forte aumento della pressione che potrebbe danneggiare in modo grave il nervo ottico. Per questo il cantante sfoggia sempre gli occhiali da sole che ormai sono diventati un vero e proprio tratto distintivo. Intanto scherzando col presentatore sul fatto che, dopo questa dichiarazione, verrà chiamato dal pubblico “il povero vecchio cieco”, assicura che starà presto bene.
Bono è poi tornato sulla polemica degli ultimi giorni riguardante la pubblicazione del nuovo album “Songs of innocence”, che è stato inserito automaticamente nelle librerie musicali di tutti gli utenti iTunes. “Volevamo fare qualcosa di nuovo, ma sembra che la gente non creda a Babbo Natale”, spiega il cantante che insieme alla band si è dovuto scusare in un video rispondendo alle domande di coloro che avevano vissuto l’esperimento come un’intrusione.