Il 36esimo album di Bob Dylan, Shadows in the night, uscirà il 3 febbraio ed è composto dalle più tradizionali canzoni d’amore americane con un grande omaggio a Frank Sinatra

bob-dylan

Il mitico Bob Dylan, il cui vero nome è Robert Allen Zimmerman, non ha alcuna intenzione di ritirarsi dal mondo della musica, nonostante quest’anno compia ben 74 anni. Ritorna infatti con un capolavoro intitolato “Shadows in the night”, che uscirà il 3 febbraio. Si tratta del suo 36esimo album, che non è però composto da inediti scritti da lui, ma da una raccolta delle più tradizionali canzoni d’amore americane, omaggiando Billie Holiday, Chet Baker e soprattutto Frank Sinatra. Quindi a 3 anni dall’uscita del disco “Tempest” torna con l’obiettivo di sorprendere il suo pubblico con un nuovo disco dai brani nostalgici e romantici che portano un po’ indietro nel tempo, fino agli anni ’60.

Shadows in the night, che si può già acquistare nei negozi di dischi e nei digital store, contiene canzoni come “Autumn Leaves”, “Stay with me”, “Strangers in the night”, riproposta in una versione più intima, e ancora Some Enchanted Evening”, “I’m A Fool To Want You”, e “That Lucky Old Sun”. “Quando fai queste canzoni, non puoi non avere in mente Frank Sinatra. E’ con lui che bisogna confrontarsi. Frank cantava a te, non per te. Certamente negli anni ’60 nessuno adorava Sinatra come invece accadeva negli anni ’40. Ma lui è rimasto. Tutte le altre cose che pensavamo sarebbero rimaste sono sparite. Lui no”, ha affermato il celebre artista americano in una recente intervista. E a chi gli chiede se si tratti di semplici cover l’artista risponde: “Non mi vedo come se avessi realizzato la cover di questi brani. Di cover ne sono state fatte abbastanza, tanto da seppellirli. Quello che io e la mia band abbiamo fatto è piuttosto riportarli alla luce. Sollevarli dalla tomba e farli uscire alla luce del giorno”.

L’album, totalmente dedicato all’amore, uscirà giusto in tempo per San Valentino, ed è stato registrato dal vivo, senza moderni trucchi o mixaggi. Shadows in the night sarà disponibile in CD, vinile e formato digitale, e si preannuncia già l’ennesimo successo di Bob Dylan, come lo sono stati anche “Modern Times” del 2006, che ha venduto oltre 2,5 milioni di copie e ha vinto 2 Grammy Awards; “Love And Theft” del 2001, classificato da “Glaide Magazine” come il miglior album del decennio e che ottenne il disco di platino; e il meno recente “Time Out Of Mind”, uscito alla fine degli anni ’90, con cui ha vinto ben 3 Grammy, tra cui il “Best Album of the Year”.