E’ ufficiale, la saga di Cassandra Clare diventerà una serie tv. La ABC Family, ha acquistato i diritti della serie e le riprese inizieranno a maggio a Toronto

Shadowhunters

Dopo il flop della versione cinematografica del 2013, che negli Stati Uniti ha guadagnato solo 31 milioni, la casa cinematografica tedesca che detiene i diritti dei libri di Cassandra Clare, la Costantin Film, ha confermato di non voler abbandonare il progetto.
La serie avrà semplicemente il nome di Shadowhunters e tratterà inizialmente la saga di City of bones per poi proseguire con gli altri capitoli della serie. I sei libri verranno trasposti in 13 episodi e la storia seguirà le avventure di Clarissa Fray, una ragazza che al suo 18 compleanno scopre di essere una Shadowhunter e di avere poteri soprannaturali. Dopo il rapimento di sua madre, Clary si unirà agli altri Shadowhunters Jace, Alec, Isabelle e insieme al suo miglior amico Simon intraprenderanno un cammino irto di pericoli. Non mancherà il triangolo amoroso, composto dalla giovane protagonista, dal misterioso e intrigante shadowhunter Jace e dal suo migliore amico Simon. Rispetto ai libri i protagonisti avranno inoltre un paio di anni in più.

Ancora non si conoscono i nomi del cast chiamato ad interpretare questa serie. Certo è che i fan del film saranno dispiaciuti di non poter rivedere Lily Collins e Jamie Campbell-Bower nei panni di Clary e Jace, ruolo che i due attori rispecchiavano in maniera impressionante. Speriamo che i nuovi interpreti possano far appassionare ugualmente i tanti fan della storia. La saga avrà come showrunner e produttore esecutivo, Ed Decter.